Resta in aggiornamento, ricevi le news.

Ti scriveremo non più di 1 volta al mese per informarti sulle novità e le informazioni più utili e interessanti per te.

Resta in aggiornamento, ricevi le news.

Ti scriveremo non più di 1 volta al mese per informarti sulle novità e le informazioni più utili e interessanti per te.

Iscrivendoti, creerai un Account accettando Termini e Privacy. P.S.: odiamo lo spam quanto non poter mangiare pizza e gelato ogni sera. Sei al sicuro.

Iscrivendoti, creerai un Account accettando Termini e Privacy. P.S.: odiamo lo spam quanto non poter mangiare pizza e gelato ogni sera. Sei al sicuro.

Ciclizzazione delle calorie vs Restrizione calorica costante: chi è il vincitore?

Superiorità delle diete cicliche su quelle a restrizione costante
Di Vincenzo Tortora | 16 Giugno 2016

Ciclizzazione delle calorie vs Restrizione calorica costante: chi è il vincitore?

Uno studio (1) ha analizzato le differenze tra “dieta costante” (restrizione calorica giornaliera cosatnte) e “dieta ciclica” (restrizione calorica alternata a giorni di sovralimentazione). La ciclizzazione delle calorie ha fatto registrare i migliori risultati in termini di perdita di peso e miglioramento dei parametri di salute.

La dieta sperimentale era organizzata seguendo 11 giorni di restrizione calorica alteranti a 3 giorni di sovralimentazione ad libitum. Nel dettaglio, era così strutturata:

  • Fase 1: 1200 kcal per 11 giorni; 3 gironi ad libitum;
  • Fase 2: 1200 kcal per 11 giorni; 3 giorni ad libitum;
  • Fase 3: 1500 kcal per 11 giorni; 3 giorni ad libitum;
  • Fase 4: normalizzazione.

I pasti erano 4 al giorno senza spuntini , con intervallo tra essi di minimo 4 ore. 11 giorni con il 55% di carboidrati, 25% di proteine e 20% di grassi. I 3 giorni ad libitum erano relativi anche alla qualità del cibo. 42 giorni in questo modo sono stati seguiti da un follow-up in cui la dieta era costituita dal 55% di carboidrati, 20% di proteine e 25% di grassi, con introiti tali da mantenere il bilancio energetico.

La perdita di grasso è stata significativamente maggiore, molto più di quanto predetto tramite la teoria “Calorie IN vs Calorie OUT”. Secondo la teoria, avrebbero dovuto perdere 3.1 kg; invece hanno perso 8.04 kg di grasso! Quindi, una caloria è una caloria? Non se la dieta è ciclica!

Nello studio i Ricercatori hanno eseguito anche un “sottoesperimento” sulla caffeina. I soggetti del gruppo sperimentale hanno assunto caffeina, in dosi pari a 5 mg/kg di peso, sia nei giorni di restrizione calorica che di sovralimentazione. Sembra che essa non abbia apportato benefici aggiuntivi durante la perdita di peso, ma ne abbia apportati durante il follow-up non facendo aumentare il grasso di 0.78 kg (registrato dalle donne senza caffeina) ma facendo perdere addizionali 1.54 kg di grasso .

La dieta ciclica ritarda gli adattamenti alla restrizione calorica

Nonostante il maggiore introito energetico (10% in più), le donne nella Calorie Shifting Diet (CSD) perdevano più peso! Perché? Il loro tasso metabolico basale rimaneva più elevato , come mostrato nel grafico sottostante (in rosso le donne in CSD, in blu le donne in restrizione “normale”).

Ciclizzazione calorica vs restrizione costante

Non solo, anche i parametri di salute miglioravano maggiormente: glicemia, colesterolo totale e trigliceridi! Questo indica che una dieta ciclica può essere un ottimo aiuto per dimagrire in salute mantenendo elevato il tasso metabolico e ritardando i plateu.

Riferimenti

  1. Davoodi SH et al. Calorie Shifting Diet Versus Calorie Restriction Diet: A Comparative Clinical Trial Study. Int J Prev Med. 2014.

Per vivere il Fitness, non subirlo.

Il Fitness che conosci non ti darà la soluzione che cerchi. Diete, allenamenti, integratori, non sono la risposta.

Hai bisogno di un metodo pratico e concreto che ti indichi momento per momento dove guardare e a cosa puntare, per un risultato di Fitness da vivere (non da subire).

Scoprilo Gratis qui


Psssh! Se non lo hai ancora fatto, iscriviti alla Newsletter del Blog per ricevere aggiornamenti ed offerte esclusive. Iscriviti ora alle News Iscriviti ora alle News

Resta in aggiornamento, ricevi le news.

Ti scriveremo non più di 1 volta al mese per informarti sulle novità e le informazioni più utili e interessanti per te.

Resta in aggiornamento, ricevi le news.

Ti scriveremo non più di 1 volta al mese per informarti sulle novità e le informazioni più utili e interessanti per te.

Iscrivendoti, creerai un Account accettando Termini e Privacy. P.S.: odiamo lo spam quanto non poter mangiare pizza e gelato ogni sera. Sei al sicuro.

Iscrivendoti, creerai un Account accettando Termini e Privacy. P.S.: odiamo lo spam quanto non poter mangiare pizza e gelato ogni sera. Sei al sicuro.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.