Resta in aggiornamento, ricevi le news.

Ti scriveremo non più di 1 volta al mese per informarti sulle novità e le informazioni più utili e interessanti per te.

Resta in aggiornamento, ricevi le news.

Ti scriveremo non più di 1 volta al mese per informarti sulle novità e le informazioni più utili e interessanti per te.

Iscrivendoti, accetti Termini e Privacy. P.S.: odiamo lo spam quanto non poter mangiare pizza e gelato ogni sera. Sei al sicuro.

Iscrivendoti, accetti Termini e Privacy. P.S.: odiamo lo spam quanto non poter mangiare pizza e gelato ogni sera. Sei al sicuro.

Quello che mangi influenza il tuo sonno?

Come il cibo che mangiamo influenza come dormiamo
Di Vincenzo Tortora | 18 Agosto 2016

Quello che mangi influenza il tuo sonno?

In termini di miglioramento della forma fisica e della salute, ci preoccupiamo spesso solo di ciò che mangiamo senza badare a tanti altri fattori che influiscono fortemente sul nostro organismo. Tra questi, il sonno è di importanza fondamentale.

Ma come la dieta agisce e modifica il nostro sonno? Cerchiamo di scoprirlo. Spesso pensiamo semplicemente a “Non mangiare pesante prima di andare a dormire”, ma non è tutto così semplice. Una considerazione già solo un passo più profonda, ad esempio, prende in esame i macronutrienti: un pasto ricco di carboidrati fa dormire meglio? Un pasto ricco di proteine e grassi migliora il sonno?

Modifiche del sonno in relazione alla dieta giornaliera

Marrie-Pierre St-Onge ha cercato di spiegare cosa accadesse al sonno in relazioni alle modifiche a breve termine della dieta (1). Nel suo esperimento, ai soggetti veniva somministrata una dieta controllata per 4 giorni e al quinto giorno veniva concesso di mangiare liberamente. Risultato? I soggetti dormivano peggio la quinta notte: avevano difficoltà ad addormentarsi, avevano meno picchi di sonno profondo e più risvegli notturni.

Ma quali sono state le cause di queste differenze? Carboidrati, fibre e grassi saturi influivano sul sonno dei soggetti nello studio. Come, in particolare? La fibra sembrava migliorare il sonno, generando più picchi di sonno profondo. I grassi saturi e gli zuccheri, d’altro canto, non miglioravano il sonno: in particolare, i primi si associavano con minori picchi di sonno profondo, i secondi con maggiori risvegli.

Attenzione, comunque: lo studio citato è a breve termine e considera gli aspetti in maniera correlativa e non causale (se due fenomeni avvengono contemporaneamente non è detto che l’uno induca l’altro).

Ad ogni modo, ci fornisce qualche input circa la correlazione tra sonno e alimentazione, unito con altri risultati (2): una dieta con elevate quantità di zuccheri e acidi grassi saturi peggiora la qualità del sonno.

Riferimenti

  1. St-Onge MP et al. Fiber and saturated fat are associated with sleep arousals and slow wave sleep. J Clin Sleep Med. 2015.
  2. Shechter A et al. Alterations in sleep architecture in response to experimental sleep curtailment are associated with signs of positive energy balance. Am J Physiol. Reg Int Comp Physiol. 2012.


Di più su questo argomento...

Sblocca il potenziale Fitness.
Inizia GRATIS.

Scopri il metodo pratico e concreto per apprendere le abitudini di Fitness e Benessere, sbloccare il potenziale Fitness e goderti il risultato.

Senza dieta da rincorrere, allenamento da organizzare, integratori da ricordare e strane posizioni yoga da emulare. Per vivere il FItness, non subirlo.

Inizia Gratis qui


Sei un "PRO" nel settore Fitness & Wellness? Se, come noi, vuoi ispirare le persone a migliorare le loro abitudini, unisciti a noi! Scopri come qui

Resta in aggiornamento, ricevi le news.

Ti scriveremo non più di 1 volta al mese per informarti sulle novità e le informazioni più utili e interessanti per te.

Resta in aggiornamento, ricevi le news.

Ti scriveremo non più di 1 volta al mese per informarti sulle novità e le informazioni più utili e interessanti per te.

Iscrivendoti, accetti Termini e Privacy. P.S.: odiamo lo spam quanto non poter mangiare pizza e gelato ogni sera. Sei al sicuro.

Iscrivendoti, accetti Termini e Privacy. P.S.: odiamo lo spam quanto non poter mangiare pizza e gelato ogni sera. Sei al sicuro.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.